Basi di Dati 1

Questa pagina è obsoleta, contiene materiale relativo all’anno accademico  2014-2015 che può essere usato a titolo esemplificativo e di esercizio. Il materiale e gli avvisi per il corso dell’AA 2015-2016  possono essere trovati su Beep:

https://beep.metid.polimi.it/

 ============================================

– Ricevimento: v. sito PoliSelf, attualmente, su appuntamento, il mercoledì dalle 14:30 alle 16:30

– email: tanca@elet.polimi.it

– tel: 02-2399-3531, fax: 02-2399-3411

– Su questo sito, sotto la voce “Research”,  si trovano informazioni sugli interessi di ricerca all’interno dei quali inserire progetti

– Esercitazioni: dott. Emanuele Rabosio: emanuele.rabosio@polimi.it

PROGETTI E TESI DISPONIBILI

Contenuti e slide del corso

Il materiale delle esercitazioni è qui

  • INTRODUZIONE AL CORSO
    • Il sistema informativo nell’azienda
    • Le basi di dati e i DBMS
  • TEORIA RELAZIONALE
    • Il modello relazionale dei dati, sua definizione (informale e formale) e concetti fondamentali
    • Algebra relazionale: operazioni unarie, binarie e di join (understanding division)
    • Interrogazioni in algebra relazionale e loro ottimizzazione
    • Altri linguaggi formali: Calcolo relazionale e Datalog.
    • Definizione del calcolo delle tuple, equivalenza fra algebra relazionale e calcolo relazionale
    • Datalog: definizione, interrogazioni ricorsive, vincoli di integrità
    • Relazioni tra i poteri espressivi dei linguaggi formali presentati
  • LINGUAGGI COMMERCIALI PER BASI DI DATI
    • Introduzione a SQL: standardizzazione di SQL, domini SQL, vincoli e semplice definizione di tabelle
    • SQL come DDL: integrità referenziale, definizione di schemi e loro modifica, cataloghi relazionali
    • Interrogazioni SQL semplici, interrogazioni con ordinamenti e raggruppamenti, Interrogazioni SQL complesse e viste (Esercizi d’esempio Blocco1, Blocco2, Blocco3)
    • Comandi di modifica in SQL
    • Aspetti evoluti del DDL: Assertion in SQL, indici e vincoli di integrità generici, controllo dell’accesso, viste e controllo dell’accesso, transazioni (cenni)
    • SQL per la programmazione: funzioni SQL, SQL Embedded, ODBC/ADO e JDBC, procedure
    • Altri aspetti di SQL
  • PROGETTAZIONE DI BASI DI DATI
      • Fasi della progettazione
      • Le astrazioni nella progettazione dei dati
      • Il modello Entità-Relazioni: definizione, associazioni, identificatori e gerarchie, proprietà delle gerarchie
      • Il ciclo di progettazione: fasi di progettazione, strategie, qualità di un progetto concettuale
      • Progettazione logica: fasi del progetto logico, eliminazione delle gerarchie, gestione degli identificatori, gestione degli attributi, gestione delle associazioni
      • slide intervento prof Schreiber sulla normalizzazione – lucidi aggiornati il 9 gennaio 2014

 

Materiale didattico consigliato

  • Libro di Testo (textbook)
    • Paolo Atzeni, Stefano Ceri, Stefano Paraboschi, Riccardo Torlone Basi di dati – Modelli e Linguaggi di Interrogazione. McGraw-Hill Libri Italia (nuova edizione, 2006).
    • Same book in English: http://dbbook.dia.uniroma3.it/
  • Altri testi di consultazione
    • R. Elmasri, S. B. Navathe Fundamentals of Database Systems. Benjamin-Cummings, 2003
  • Eserciziari
    • Luciano Baresi Chiara Francalanci, Fabio Schreiber, Letizia Tanca Progettazione integrata di dati e funzioni Esercizi svolti e commentati con i modelli ER, dataflow e UML Esculapio, Bologna
    • E. Baralis, A.Belussi, G. Psaila Basi di dati – temi d’esame svolti Esculapio.
    • D. Braga, M. Brambilla, A. Campi Eserciziario di Basi di dati Progetto Leonardo. Esculapio.

TEMI D’ESAME PROFF. TANCA E SCHREIBER

  • Raccolta Temi d’Esame (pdf)
  • Teoria SQL (pdf)
  • Esercizi SQL (pdf)
  • Esercizi di progettazione (pdf)
  • Esercizi di progettazione da Temi d’Esame (pdf)